La baby sitter e la pausa estiva

Una recente sentenza della Corte di cassazione ci consente di ricordare diritti e doveri nel rapporto di lavoro domestico nel caso di sospensioni lavorative extraferiali dovute alle diverse esigenze del datore di lavoro e / o del lavoratore. Il fatto Il lavoratore domestico matura 26 giorni di ferie all’anno, la fruizione dovrebbe essere continuativa per …

Raddoppia il congedo per i neo papà

Mark Zuckerberg, uno dei fondatori di Facebook, si è concesso due mesi di congedo di paternità per la nascita della figlia. Anche in Italia è possibile usufruire di congedi riservati ai lavoratori neo padri. Non parliamo di due mesi quanto di due o più giorni, comunque sempre utili e importanti per una condivisione nella cura dei …

Lavoratori agricoli: entro il 31 marzo la domanda di disoccupazione

Il 31 marzo 2016 scade il termine per presentare la domanda di disoccupazione agricola relativa ai periodi di inattività dello scorso anno. Il lavoro agricolo non rientra nell’ambito della indennità di disoccupazione Naspi ma gode di un regime particolare con scadenze rigide. Chi può fare la domanda gli operai agricoli a tempo determinato gli operai …

Opzione donna con cumulo riscatto laurea e maternità

Opzione donna insegnanti

Sono una insegnante statale 60 enne con 34 anni e 7 mesi di contribuzione al 31.12.2015. Vorrei usufruire dell’opzione donna riscattando laurea e maternità. E’ possibile? La legge di stabilità 2016 ha prorogato di un anno la possibilità di esercitare il pensionamento in “opzione donna”, consentendo la fruizione di questo trattamento anche alle lavoratrici che …

Il congedo straordinario per l’assistenza ai familiari disabili

Mio figlio ha subito un grave incidente e ho la necessità di assentarmi dal lavoro per assisterlo. È vero che esiste la possibilità di usufruire di un congedo biennale retribuito? > Il Patronato ACLI risponde I familiari di persone con disabilità grave, che prestano attività di lavoro dipendente, possono avvalersi di un periodo di due anni …

Congedo di maternità: lavoratrici parasubordinate

In seguito alla legge finanziaria del 2007 e alle successive norme, anche le lavoratrici parasubordinate iscritte alla Gestione Separata possono godere del congedo obbligatorio di maternità. Si tratta del divieto di attività lavorativa nei 2 mesi precedenti la data presunta del parto e nei 3 mesi successivi. Inoltre, le lavoratrici madri avranno diritto alla proroga …

I permessi per allattamento e la cura del bambino

Durante il primo anno di vita del bambino o, in caso di adozione e affidamento, entro il primo anno dall’ingresso del minore nella famiglia, la madre lavoratrice può godere del diritto di permessi giornalieri per l’allattamento e la cura del bambino. Le ore di riposo sono considerate lavorative a tutti gli effetti per quel che …

Congedo parentale ad ore: cos’è e il cumulo con gli altri permessi

In seguito al D. Lgs. 80/2015, che ha revisionato le misure a sostegno della maternità, i genitori lavoratori dipendenti possono chiedere il congedo parentale su base oraria. Questa modalità di fruizione della cosiddetta maternità facoltativa era già stata introdotta dalla L. 228/2012 , che però non faceva altro che rinviarne la disciplina alla contrattazione collettiva. …

Voucher baby sitting e asilo nido: le novità

Nel 2012 la legge di Riforma del mercato del lavoro ha introdotto la possibilità, per la lavoratrice madre, di usufruire di alcuni benefici da richiedere all’INPS al termine del congedo obbligatorio di maternità. Si tratta del contributo per la remunerazione della baby sitter (voucher) o per sostenere il costo dei servizi per l’infanzia pubblici o …

Al via il “bonus bebè”

Cos’è il Bonus Bebè? Il Bonus Bebè è stato istituito dalla Legge di Stabilità del 2015 e consiste in un assegno mensile riconosciuto ai nuclei familiari in occasione della nascita o dell’adozione di ogni figlio che avviene tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017. L’Inps con la circolare n. 93/2015 ha fornito …

Pagina 6 di 6« Prima23456