Il congedo retribuito per l’assistenza ai familiari disabili

I familiari di persone con disabilità grave, che prestano attività di lavoro dipendente, possono avvalersi di un periodo di due anni di astensione retribuita dal lavoro per assistere i loro congiunti disabili. Questo periodo di astensione viene detto congedo straordinario. Platea beneficiari Dal 2011 sono state introdotte nuove regole per poter usufruire del congedo straordinario. …

La pensione di inabilità per i malati a causa dell’amianto

La legge di bilancio 2017 aveva stanziato 20 milioni di euro per quest’anno e 30 milioni per gli anni successivi per l’erogazione di pensioni di inabilità a favore di lavoratori che abbiano contratto malattia professionale per esposizione all’amianto. Il decreto attuativo è stato pubblicato il 18 luglio scorso, vediamo insieme di cosa si tratta. Mancano …

Invalidità civili: La casa di abitazione non ha rilevanza!

Lo scorso anno l’INPS ha respinto la mia domanda di assegno come invalido civile, sostenendo che, a causa del reddito della casa di abitazione, superavo il limite reddituale previsto. Vorrei sapere se quanto affermato è corretto. La sua posizione merita di essere rivista. Vediamo perché. La legge prevede che i redditi da prendere in considerazione …

Relazione annuale del Presidente dell’Inail sui dati 2016

Massimo De Felice, Presidente dell’INAIL, ha presentato a Montecitorio qualche giorno fa la relazione annuale riferita all’attività del 2016. Primi dati e tendenze Sono diminuite le denunce di infortuni mortali passate dalle 1286 del 2015 a 1.104. Nel 2012 erano state 1364 . Tornano ad aumentare, anche se di poco, le denunce di infortunio (non mortale) dopo …

Malattie professionali. Cosa fare?

Cos’è la malattia professionale Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che le malattie professionali in Italia sono in costante aumento da alcuni anni. Per malattia professionale si intende una patologia dovuta all’attività lavorativa riscontrata a seguito di una prolungata esposizione personale a fattori nocivi che determinano il rischio di ammalarsi. Questa situazione può …

UNIONI CIVILI E CONVIVENZE: DIRITTI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI

La legge n.76 del 2016, nota anche come Legge Cirinnà, ha istituito e regolamentato le unioni civili tra persone dello stesso sesso oltre a dettare la disciplina delle convivenze di fatto. Si tratta di una novità assai attesa e discussa, la cui rilevanza non si limita ai “soli” diritti civili, ma interessa quasi ogni ambito …

Depressione. Parliamone! – Giornata mondiale della Salute

La Giornata mondiale della Saute quest’anno sarà dedicata alla depressione, patologia che colpisce circa 350 milioni di persone nel mondo e che nei casi più gravi può portare al suicidio. Si celebrerà come ogni anno il 7 aprile, data in cui fu fondata nel 1948 l’Organizzazione Mondiale della Sanità. La depressione cos’è Un disturbo dell’umore …

Convivenze di fatto: dall’INPS chiarimenti sui permessi L.104

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 213 del 2016, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della disciplina dei permessi mensili regolata dalla Legge n.104/1992 per l’assistenza della persona con disabilità grave, nella parte in cui non ha incluso il convivente tra i soggetti legittimati a fruirne. L’esclusione del convivente di fatto dai soggetti legittimati a fruire …

Indennità di accompagnamento 2017: l’assegno aumenta

Quest’anno l’importo dell’indennità di accompagnamento sarà pari a 515,43 euro mensili. Cos’è l’indennità di accompagnamento? L’indennità di accompagnamento è una prestazione assistenziale, che spetta agli invalidi civili totali che si trovano in una delle seguenti condizioni: impossibilità di deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore; inabilità nel compiere gli atti quotidiani della vita senza un’assistenza continua. A …

Infortuni e malattie professionali: e se lo stato di salute peggiora?

Sono un artigiano ed ho subito un infortunio con danni ad un braccio ed una gamba; ho una rendita dal 2013 con un riconoscimento di una percentuale del 26%. Il mio stato di salute è peggiorato, i miei movimenti sono molto più limitati, posso chiedere un aggravamento? Sì, certo. Si tratta solamente di valutare il …

Pagina 1 di 3123