Campagna REDEST 2022 per i pensionati INPS residenti all’estero

Dal mese di giugno parte la campagna INPS per l’acquisizione dei redditi posseduti dai pensionati residenti all’estero. In mancanza della dichiarazione le pensioni saranno ridotte e verrà richiesto il rimborso delle quote indebitamente percepite. L’INPS ha comunicato l’avvio della campagna REDEST 2022 che interesserà migliaia di pensionati residenti all’estero, la maggior parte dei quali vivono …

Sostegno e solidarietà al popolo dell’Ucraina

Tutti i dirigenti, i lavoratori e i collaboratori volontari del Patronato Acli esprimono la loro vicinanza e la loro solidarietà verso il popolo dell’Ucraina e assicurano ogni sforzo utile ad aiutare una popolazione che si trova a dover subire le conseguenze di un attacco ingiustificato. “In questo momento un pensiero particolare va alle colleghe di …

Pensionati INPS residenti all’estero: accertamento dell’esistenza in vita

Al via, dal 7 febbraio 2022, la campagna dell’INPS per l’accertamento dell’esistenza in vita di chi percepisce un trattamento pensionistico all’estero. Un adempimento importante per non rischiare la sospensione della pensione. L’accertamento dell’esistenza in vita 2022/2023 è richiesto dall’INPS per i pensionati residenti all’estero. Le scadenze I primi interessati sono i pensionati residenti nel Continente …

Pensionati INPS residenti all’estero: accertamento dell’esistenza in vita per il pagamento delle pensioni

L’accertamento dell’esistenza in vita 2021 di chi percepisce un trattamento pensionistico all’estero doveva iniziare a gennaio, ma è stato posticipato a maggio 2021 dall’INPS a causa dell’epidemia Covid-19. Si tratta di un adempimento importante per non rischiare la sospensione della pensione. L’INPS ha avviato nel mese di maggio l’accertamento dell’esistenza in vita 2021 per i pensionati residenti all’estero in Europa, …

Campagna REDEST 2021 per i pensionati INPS residenti all’estero

Dal prossimo mese di giugno parte la campagna INPS per l’acquisizione dei redditi posseduti dai pensionati residenti all’estero. In mancanza della dichiarazione le pensioni saranno ridotte e verrà richiesto il rimborso delle quote indebitamente percepite. L’INPS ha comunicato l’avvio della campagna REDEST 2021 che interesserà migliaia di pensionati residenti all’estero, la maggior parte dei quali …

Italiani all’estero: proroga per obbligo dello SPID per accedere ai Servizi Consolari

Prorogata al 1° gennaio 2023 l’entrata in vigore dell’obbligo di utilizzo delle credenziali SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale, o della CIE – Carta d’identità elettronica, per accedere ai servizi online erogati dalla Pubblica Amministrazione. Dal 2018 i Cittadini Italiani residenti all’estero possono usufruire di molti Servizi Consolari tramite il portale FAST IT del …

Pensionati INPS residenti all’estero: nuova proroga per l’accertamento di esistenza in vita 2019 e 2020-’21

Ogni anno la maggior parte dei pensionati INPS residenti all’estero deve adempiere all’accertamento dell’esistenza in vita. A causa delle difficoltà causate dalla pandemia COVID-19, l’INPS ha disposto una proroga per questo adempimento.   La pandemia COVID-19 ha causato problemi anche all’INPS nell’acquisizione di informazioni complete, aggiornate e tempestive in merito al decesso dei pensionati, esponendo …

Pensionati INPS residenti all’estero: al via l’accertamento dell’esistenza in vita

Come ogni anno l’INPS effettua l’accertamento dell’esistenza in vita, relativo al 2019, per i pensionati residenti all’estero. Per coloro che sono residenti nei Paesi UE, l’operazione è già in corso e tutte le fasi dell’accertamento termineranno a marzo 2020. Pensionati residenti in Africa, Australia (Oceania) ed Europa, esclusi i Paesi Scandinavi, i Paesi dell’Est Europa …

Pensionati INPS residenti all’estero: domanda di detrazioni per familiari a carico entro il 15 febbraio 2019

Anche i titolari di pensione INPS residenti all’estero possono beneficiare delle detrazioni d’imposta per i familiari a carico. Cosa sono le detrazioni e cosa fare affinché vengano riconosciute? Cosa fare per non perderle? Hanno tempo fino al 15 febbraio 2019 i titolari di pensione italiana residenti all’estero che intendono presentare domanda di detrazioni fiscali per …