Decreto Flussi 2024: click day in arrivo

Il Decreto Flussi è la norma attraverso la quale lo Stato italiano stabilisce il numero di lavoratori provenienti dall’estero e le modalità di ingresso al fine di rispondere alle esigenze del mercato del lavoro italiano, sia per le aziende che per le famiglie. Il datore di lavoro interessato ad impiegare un cittadino straniero deve presentare …

Lavoro Domestico nel 2024: buoni consigli da seguire

“Anno nuovo, vita nuova!” Questo è il desiderio di Giuseppe, che si rivolge a noi per iniziare il 2024 con una corretta gestione del contratto di lavoro domestico per la sua collaboratrice familiare. Ecco alcuni buoni e utili consigli. Prospetti Paga La tenuta di regolari prospetti paga, obbligatoria secondo il CCNL (art. 34), è un …

Assicurazione Inail contro gli infortuni domestici: scadenza il 31 gennaio 2024

Come accade all’inizio di ogni anno, una delle prime scadenze è quella che riguarda l’assicurazione per gli infortuni domestici. In questo periodo sono sempre molte le persone che ci contattano per avere chiarimenti: devo pagarla? E se non pago entro la scadenza che succede? A cosa mi dà diritto? Di seguito alcuni chiarimenti: Chi deve …

Conferme e novità del 2024 sulla Pensione di Vecchiaia

La Legge di Bilancio 2024 ha confermato i requisiti per le pensioni di vecchiaia a tutti i lavoratori, sia dipendenti che autonomi, ed è subordinata al raggiungimento di un requisito contributivo di almeno 20 anni, congiuntamente ad un’età minima di 67 anni. Novità invece per i lavoratori appartenenti al sistema contributivo (primo contributo versato o accredito …

Lavoro Domestico: minimi retributivi per il 2024

Sono stati pubblicati i nuovi minimi retributivi per il 2024, calcolati in base all’aumento del costo della vita stabilito dall’Istat. A differenza di quanto avvenuto nel 2023, gli aumenti quest’anno sono stati minimi, pari allo 0,56% rispetto all’anno passato. I nuovi importi, distinti per livello ed orario di lavoro, indicano gli stipendi minimi che il …

Contributi Previdenziali: la prescrizione è di 5 anni, evitiamo spiacevoli sorprese

L’estratto conto contributivo rappresenta uno strumento fondamentale che consente ai lavoratori di verificare l’accuratezza dei dati relativi alla propria posizione assicurativa, anomalie apparentemente banali possono provocare ritardi di mesi nella liquidazione della pensione. Esistono diverse casistiche riguardanti periodi mancanti, e tra le più comuni figurano: Errori anagrafici È frequente riscontrare errori anagrafici che rendono difficile …

Un passo fondamentale per la pensione: analizziamo l’estratto Conto Contributivo

Molte persone si dedicano a esaminare la propria situazione previdenziale solo quando si avvicina il momento del pensionamento. Questo atteggiamento può comportare spiacevoli sorprese a distanza di anni, poiché potrebbero emergere lacune nei contributi obbligatori a causa di negligenze da parte dei datori di lavoro, mancati accrediti di periodi lavorativi da parte dell’Istituto previdenziale o …

Buon Natale 2023

In questo Natale, esprimiamo la nostra gratitudine per la tua fiducia e il tuo supporto costante. La tua scelta di utilizzare i nostri servizi e di visitare il nostro sito web è una testimonianza della tua fiducia in noi, e per questo ti siamo sinceramente riconoscenti. Il nostro impegno è continuare a offrire servizi di …

Pensioni 2024: conferme e possibili cambiamenti normativi

Attualmente nella Legge di Bilancio 2024, oggetto di discussione in Parlamento, i cambiamenti proposti riguardano, in tema di previdenza, la pensione di vecchiaia del sistema contributivo e alcune tipologie di pensionamento anticipato. Prima di esaminare le novità in corso di valutazione, vediamo anche quali tipologie di prestazioni sono confermate o almeno dovrebbero non subire variazioni …