ANF: nessuna modifica dei limiti di reddito

L’assegno al nucleo familiare è corrisposto mensilmente ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati a condizione che il reddito complessivo del nucleo familiare non superi determinati limiti, correlati al numero dei componenti, alla composizione della famiglia ed alla presenza di soggetti inabili al lavoro. La legge stabilisce, inoltre, che i relativi livelli di reddito siano oggetto …

Il lavoro agile

Da tempo sentiamo parlare di lavoro agile o “smart working”. È stato introdotto con il Jobs Act, ma la legge che lo regolamenta è molto più recente, la n. 81 del 22 maggio scorso riguardante “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei …

Aboliti i voucher … sono arrivati Libretto di famiglia e PrestO

Dopo l’abolizione dei voucher, quali strumenti di pagamento per le prestazioni di lavoro occasionale ed accessorio, a distanza di poco più di 3 mesi sono stati introdotti due nuovi strumenti di pagamento per contratti di prestazioni occasionali: il “Libretto di famiglia” e Contratto di prestazione occasionale (di seguito denominato “PrestO”). Lavoro a prestazione occasionale Il …

La Naspi anche per le Colf

A causa del mio trasferimento in altra regione, devo licenziare la collaboratrice familiare che ho assunto circa 13 mesi fa. Vi chiedo se potrà fruire dell’indennità Naspi. La sua paga oraria è pari a 7 euro e lavora 15 ore la settimana. Sì, la sua collaboratrice sembra avere i requisiti per poter fruire dell’indennità Naspi …

La supplenza annuale sta finendo … avrò diritto all’indennità naspi?

Le supplenze relative all’anno scolastico 2016/2017 stanno per terminare. Anche i contratti a tempo determinato della Pubblica amministrazione hanno copertura contro la disoccupazione, pertanto se il supplente al momento della cessazione può far valere almeno 13 settimane di contribuzione nei quattro anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione e se ha prestato attività lavorativa effettiva …

Il congedo facoltativo di paternità

Sono un lavoratore dipendente, diventato padre a dicembre scorso. Vorrei sapere se posso beneficiare dei 2 giorni di congedo facoltativo di paternità? La Legge 92/2012 ha introdotto in via sperimentale nel nostro ordinamento due misure di congedo di paternità: una obbligatoria e l’altra facoltativa, entrambi da fruire entro i 5 mesi di vita del bambino. …

IL LAVORO E LA MALATTIA DEI FIGLI

La legge riconosce ai genitori lavoratori dipendenti il diritto ad assentarsi dal lavoro durante i periodi di malattia dei figli, distinguendo la durata massima del congedo a seconda dell’età del bambino da assistere. In particolare, per i bambini che hanno fino a tre anni di età, il diritto del genitore ad assentarsi è riconosciuto per …

VOUCHER: il decreto passa al Senato

Si è concluso ieri l’iter parlamentare. Il decreto che abolisce i voucher, già approvato alla Camera, diventa definitivo. Il provvedimento passa infatti al Senato con 140 sì, 49 no e 31 astenuti. Il Decreto Legge n. 25 del 17 marzo 2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo stesso giorno, abolisce i voucher in tutti i settori produttivi. A partire, …

Domanda di disoccupazione agricola: c’è tempo fino al 31 marzo

Il mese di marzo, in campo previdenziale, è stato un mese con molte scadenze: il 1° marzo era la data per il termine delle domande di riconoscimento dei benefici per il lavoro usurante con requisiti entro 2017; il 2 marzo ’17 scadevano le domande di inserimento nell’8° salvaguardia a pena di decadenza dal diritto; il …

LAVORATORI DOMESTICI: MINIMI RETRIBUTIVI E CONTRIBUTI 2017

Il 27 gennaio l’INPS, con circolare n. 13 , ha comunicato che per il 2017 l’importo dei contributi previdenziali dovuti per i lavoratori domestici sono invariati rispetto a quelli del 2016. Pochi giorni prima le organizzazioni sindacali avevano sottoscritto, presso il Ministero, le tabelle relative ai minimi retributivi 2017: le variazioni ISTAT pari allo 0,1 …

Pagina 2 di 612345...Ultima »